Ultima modifica: 22 Giugno 2021

Innovazione didattica e metodologica

Con il termine “innovazione didattica” si intende spesso la “presenza delle nuove tecnologie nell’insegnamento”. L’utilizzo di tecnologie nella prassi didattica ha certamente un ruolo importante e abilitante, ma l’innovazione nella didattica è anche e soprattutto”metodologica”:  da un lato è correlata al digitale e alle tecnologie, ma dall’altro essa continua ad essere ricerca, sperimentazione di nuove prassi educative e adozione di metodologie attive, partecipative e laboratoriali efficaci

Avanguardie Educative

Outdoor Education

  • E’ la nuova proposta del Movimento delle Avanguardie Educative. Si tratta di una metodologia educativa che propone esperienze didattiche attive all’aperto e in ambienti esterni all’edificio scolastico e all’aula, strutturate in modo interdisciplinare e con l’attivazione di relazioni interpersonali ed ecosistemiche

 

Premio Scuola Digitale

  • Il Premio Scuola Digitale 2020/21 è una iniziativa del Ministero dell’Istruzione che intende promuovere, attraverso una l’eccellenza delle scuole italiane e degli studenti nell’insegnamento/apprendimento della didattica digitale, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo, secondo quanto previsto dal Piano Nazionale Scuola Digitale, e favorendo lo scambio di esperienze nel settore dell’innovazione didattica, anche riguardo ai modelli innovativi e alle pratiche efficaci di didattica digitale integrata sperimentata negli anni scolastici 2019/20 e 2020/21
  • Hanno superato la fase provinciale del 22 aprile 2021 l’Istituto Comprensivo “Convenevole da Prato” per il I ciclo e l’ITEPS “P. Dagomari” per il II ciclo
  • Le finali regionali sono previste nei giorni 25 e 26 maggio 2021 e saranno trasmesse in diretta streaming

Link al portale ministeriale Premio Scuola Digitale

 

 Premio Nazionale sull’Innovazione Digitale 2020-2021 – Anitec-Assinform 

A questo concorso, giunto alla sua seconda edizione, possono partecipare gli alunni delle Scuole Secondarie di II grado. Al seguente link  è possibile consultare il regolamento completo

 

Come riconoscere e combattere la disinformazione in rete, disponibile la Guida della Commissione europea appositamente predisposta per gli insegnanti

Le informazioni false e fuorvianti sono frequentemente diffuse online, e per questo è necessario avere a disposizione strumenti affidabili per contrastare questo problema. E’ disponibile per questa finalità il kit di strumenti sviluppato dalla Commissione europea